Bionieri

ai confini tra selvatico e coltivato

Cari Bionieri emiliani,

fateci sapere come state.

Non ci sono parole per esprimere  i sentimenti che provo, ricordo bene il terremoto del Friuli del 1976 e anche questo è stato molto forte.

Io stamattina l'ho sentito molto pi forte di quello del 20 maggio forte ed ho pensato subito a quelli che si trovavano nei centri già colpiti.

Non posso fare molto, ma, per quello che serve, vi stringo in un grande abbraccio.

Visualizzazioni: 153

Tag: affetto, emilia, tenerezza, terremoto

Commento

Devi essere membro di Bionieri per aggiungere commenti!

Partecipa a Bionieri

Commento da Luca Perina su 30 Maggio 2012 a 22:28

RAGAZZI UTILIZZATE 30 SECONDI PER EFFETTUARE QUESTA AZIONE

 

APRITE QUESTO LINK, É LA PAGINA DI EMERGENCY CHE HA LANCIATO UNA PROPOSTA:

DESTINARE I TRE MILIONI DI EURO CHE VERREBBERO SPESI PER LA PARATA MILITARE DEL 
2 GIUGNO AI TERREMOTATI, TROVATE UN MESSAGGIO STANDART DA COPIARE ED INCOLLARE

 

 

NELLA PAGINA TROVERETE DUE LINKS, È SEMPLICISSIMO: IL MESSAGGIO STANDART DA COPIARE ED INCOLLARE LO COPIATE IN QUESTO LINK CHE È LA MAIL DEL QUIRINALE.

 

 

RICORDATE CHE IL QUIRINALE VI MANDERÀ UNA MAIL PER CONFERMARE I VOSTRI DATI.

 

RAGAZZI È IMPORTANTE.

 

PROVIAMOCI, SONO 30 SECONDI.

Commento da Roberta Farris su 30 Maggio 2012 a 21:50

ciao manu,

io tutto bene, continuo a sentire vibrare la casa e penso che sia la cervicale. qui a piacenza si sente ma non ha fatto danni. un gruppo di colleghi croce rossa sono partiti per aiutare i terremotati, speriamo che questo incubo finisca presto.  un abbraccio collettivo anche da parte mia smak

roby

Commento da luisella farci su 30 Maggio 2012 a 20:27

grazie anche a te Manuela,il tuo parlare del terremoto e del dramma che stanno vivendo tutti i terremotati mi ha fatto superare il blocco da pagina bianca. io son fortunata stando in Sardegna,mi associo volentieri a questo abbraccio collettivo ... almeno questo. ho sentito però che molta persone si stanno recando sul posto a portare aiuto fattivo e c'è chi da tutta italia offre alloggio a chi lo ha perso. e' già qualcosa

Commento da Alessandro Braglia su 29 Maggio 2012 a 12:58

l'appennino fortunatamente ci protegge per il momento, disastro invece in pianura con molti morti...

Speriamo smetta presto, perchè qui si continua a ballare.....

Attività Recenti

Fotografie

  • Aggiungi fotografie
  • Visualizza tutti

© 2014   Creato da Renato Pontiroli.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio